venerdì 25 maggio 2012

Il mio angolo creativo

Oggi vi voglio presentare il mio angolo creativo.
L'idea è decollata a partire da un annuncio sulla pagina Facebook di  Blomming (di Blomming ne parleremo più diffusamente in un altro post) nel quale si chiedeva a tutti i Blommers di inviare qualche foto degli spazi nei quali la loro esuberante creatività trova libera espressione. A dire il vero, di primo acchito ho pensato: non se ne parla! Cotanto caos, anche se della specie che genera la stella danzante, a vedersi non è bello; eppoi troppo poco tempo per organizzare una parvenza di ordine.
Ieri sera però, incoraggiata da un secondo invito dello staff -a proposito, non ci sono parole per esprimere la loro gentilezza, la loro disponibilità- ho capitolato.
Ho trascorso la serata a sistemare alla bene e meglio il tutto, facendo tatticamente scivolare un po' del disordine nei cassetti...E come sempre succede quando si azionano ordine e pulizia, la mente si fa più nitida e riorganizzare il cantiere di idee e progetti diventa un gioco da ragazzi.

Come sa perfettamente chiunque ha una certa consolidata dimestichezza con l'uncinetto, al fine di poter efficacemente lavorare è sufficiente una bella poltrona comoda ed un appoggio per le immancabili riviste oppure per gli appunti dello schema che si sta seguendo.
Melissa però non è -croce e delizia!- una creativa monotematica, come credo molte di voi.
Penso sia bellissimo essere viaggiatrici che esplorano i diversi territori del creare, sempre seguendo l'anima ed il cuore, innamorarsi perdutamente per un periodo più o meno breve di una tecnica, di uno strumento, di un metodo di lavoro  per poi passare decisamente ad altro, provando e riprovando, nello stupore magnifico di osservare quanto l'oggetto creato assomigli sempre di più alla propria personalità, alla propria essenza, a prescindere dal come sia stato realizzato.


L'angolo creativo ha quindi la funzione di esaltare il mio fare, nell'equilibrio tra il caos dionisiaco della preparazione e l'ordine apollineo del risultato finale. E' il mio pensatoio, lì programmo i miei lavori lasciando scorrere impetuoso il fiume della mia fantasia, sentendo il profumo della libertà, delle infinite possibilità che scaturiscono da quel processo creativo che parte dal cuore, sale alla mente e si materializza tra le mani.


Coraggio, siate creative!
A presto, Melissa


Nessun commento:

Se il blog ti piace, puoi votarlo

Pin It