domenica 8 dicembre 2013

Cammin facendo ... un mini cardigan

Mie carissime amiche,
le storie che ci raccontiamo tra creative durante i nostri incontri spesso fanno riferimento a scoperte, ad idee balzate in testa essendosi trovate per caso tra le mani un vecchio Rakam od un immagine ritagliata da un giornale chissà quando, oppure essendo magicamente spuntato da un cassetto qualche "reperto" del quale si ignorava totalmente l'esistenza.
Una cosa del genere mi è successa qualche giorno fa. Cercavo altro -ecco la famosa serendipità- ed appunto in un cassetto scovo un gran bel filato di lana spessa, morbida, dal color -lo dico poeticamente- vello di agnellino,  con l'inconfondibile odore della lana grezza, odore che inevitabilmente -ecco la famosa madelaine- riporta all' infanzia.
Avete presente quella lana che al solo guardarla già sentivamo prurito? Io da piccola avevo un cappellino rosso molto grazioso realizzato con questo materiale, e che per il motivo di cui sopra ho fortemente odiato per tutte le scuole elementari.
Comunque, la lana è davvero di ottima qualità, naturale e -meraviglia delle meraviglie- non punge. Che farne? Premetto che in questo periodo mi trovo sommersa da progetti per bebè e come potrete immaginare la cosa mi diverte davvero un mondo. Vivendo in tale atmosfera creativa, mi è balenata l'idea di realizzare degli stivaletti da neonato ma immediatamente mi sono accorta che il filo era doppio e quindi assolutamente non adatto per scarpette così piccole. Per un maglioncino la quantità di lana non era sufficiente, quindi ho messo da parte l'uncinetto e mi sono inventata altro. Lavorando solo con le mani a punto basso, ho realizzato un mini cardigan, molto molto caldo e grazie alla lavorazione lasca, morbido e leggerissimo.
Come tocco finale ho aggiunto due roselline ed un cordoncino colorato per renderlo ancora più vivace ed allegro.
Ed ecco come un qualcosa dimenticato in un cassetto prende nuova vita per scaldare ed allietare una vita nuova.







Nessun commento:

Se il blog ti piace, puoi votarlo

Pin It