domenica 23 novembre 2014

1° compleanno! Si fa festa in compagnia di piccole tartarughe

Carissime,
c'era una volta...beh, voglio essere un po' più circostanziata: giusto una settimana fa si aprivano le grandi manovre per festeggiare adeguatamente un compleanno, mica uno normale, uno super, il primo genetliaco di una bellissima, intelligentissima, sveglissima...ed ancora tanti magnifici "issima" bimba, una stupenda scorpioncina che scalda il cuore solo a guardarla.
I genitori della pargola in questione hanno deciso come logico di celebrare alla grande l'evento invitando amici e parenti e hanno chiesto alla sottoscritta di realizzare dei gadgets da regalare ai bimbi che sarebbero venuti a festeggiare la piccola, quale ricordo dell'importantissimo giorno.
Ho colto al volo la proposta, iniziando fin da subito a spremere le meningi per catturare qualche idea originale ma come spesso succede, questa fa un pochetto la preziosa facendosi attendere, salvo poi sbucare fuori all'improvviso quando meno te lo aspetti.
Anche in questo caso è accaduto così, un bel po' di pensa e ripensa poi eureka! L'idea c'è, all right, procediamo.
L'assist giusto me lo ha fornito la cartolina di invito alla festa della bimba.
Eccolo qua, bello eh!:




Vedete la dolce tartarughina multicolore che ammicca simpaticamente dal centro del biglietto?
Ebbene, troppo invitante, proprio non ho saputo resisterle. Senza alcun indugio ho inforcato l'uncinetto e guarda tu la combinazione, avevo in casa del filo di cotone stampato negli stessi identici colori del carapace di quella irresistibile bestiola, quindi via di gran lena a darci dentro di crochet.
Ecco che davanti ai miei occhi si sono materializzate -ah, eterna magia dell'handmade- una dopo l'altra delle piccole tartarughe portachiavi, uno speciale portafortuna per tutti i piccoli invitati alla festa.


                           








Ecco qui "the special one":  la tartaruga amigurumi per la festeggiata :



Di seguito vi mostro alcune  foto delle  tartarughe confezionate








Coraggio, siate creative!
A presto, Melissa 


      

domenica 16 novembre 2014

Uncinettoamoremio per ©Dritto al cuore





Ci siamo, è tutto pronto!


Il progetto ©Dritto al cuore è finalmente in fase di lancio ed  io, carissime amiche, non sto nella pelle, sono davvero molto, molto felice.
Dovete sapere care "colleghe" che l'idea di aprire un blog e di mettere su questa meravigliosa avventura creativa che tante soddisfazioni mi sta regalando, mi è "cascata" in mente circa tre anni fa.
Fin dal primo momento ho avuto una sola mission nel cuore.
Quella di coniugare una mia antica passione -sguazzo tra uncinetti e gomitoli fin da piccolissima- ovvero realizzare handmade attraverso un lavoro creativo serio, tradizionale ed innovativo allo stesso tempo, con il forte, anzi fortissimo desiderio di aiutare in più modi possibili quelle creature con le quali condividiamo questa nostra bellissima terra, quegli esseri che chiamiamo animali senza forse riflettere come si deve sul fatto che già la parola contiene in sé un qualcosa di sacro, a dirla tutta ciò che sta alla base del sacro, ovvero il concetto di anima.
Sulla mia passiuncella non mi dilungo, è ormai noto urbi et orbi che mi diverto come una matta a crochettare et similia.
Per quanto riguarda il resto, chi mi conosce di persona sa che sono vegetariana da più di vent'anni ed escludendo qualche formaggio senza caglio e a volte un po' di miele, potrei considerarmi, a tutti gli effetti, vegana. Le motivazioni alla base di questa scelta che tanto bene ha portato nella mia vita sono molteplici, ma al di là di considerazioni più intime e filosofiche, sono assolutamente convinta che è necessario, direi un comandamento, occuparsi della condizione in cui versano gli animali: di come vengono trattati, considerati, allevati, di come vengono sfruttati senza il minimo rispetto da uomini senza umanità in violazione quotidiana ed indiscriminata prima che delle leggi dei principi fondanti della VITA.
Si può obiettare che ognuno ha la libertà di vivere e nutrirsi come meglio crede. Ci sarebbe da discuterne. Comunque credo che avere informazioni su cosa si mangia e quali conseguenze hanno i propri comportamenti alimentari sia davvero il minimo per ogni essere umano che voglia dirsi cosciente. Il rispetto di se stessi e del proprio corpo può così diventare un ottimo punto di partenza per lo sviluppo di ciò che più conta, lo sviluppo di un'agire giusto, moralmente etico, ispirato dalla conoscenza di sé e del mondo intorno.
Mi gira spesso in testa un'ammonimento antico ma quanto mai attuale:

 "Fatti non foste a viver come bruti ma per seguir virtute e canoscenza."
               (Canto XXVI-Divina Commedia-Dante Alighieri)
Bisogna cercare di non dimenticarselo mai.

Oggi il blog e con lui  uncinettoamoremio fa il compleanno, compie tre bellissimi anni, ed io voglio festeggiare inaugurando una nuova fase di attività creative, di iniziative tese a compiere nel modo più vasto possibile, la mission originaria della quale vi ho parlato.
Parliamo di fatti allora.
Per il progetto ©Dritto al cuore che muove oggi i suoi primi passi, ho preparato una


Collezione di "Coccole di lana" autunno/inverno 2014




E' realizzata con filati italiani di alta qualità in bellissimi colori moda. 
La collezione prevede un assortimento di accessori e d'abbigliamento quali: 
  • scaldacolli
  • scaldamani
  • scaldapolsi
  • fasce per capelli
  • portachiavi
  • stole
  • sciarpe Clio*
*Indumento che può essere indossato in tre modi diversi: come sciarpa, collana o scaldacollo.














Per tutti coloro che acquisteranno una "Coccola di lana" ci sarà in regalo un simpatico gadget handmade realizzato in esclusiva  per questa iniziativa.




In vendita si saranno anche i braccialetti arcobaleno portafortuna realizzati in cotone e con ciondoli ed elementi decorativi in argento.


Tutti i prodotti realizzati per il progetto ©Dritto al cuore li trovate fin da domani in vendita presso il negozio Selleria Vetrò.


Prestissimo sarà possibile acquistare anche on line.

PER OGNI CAPO VENDUTO UN TERZO DEL RICAVATO SARA' DEVOLUTO AD ASSOCIAZIONI ANIMALISTE ITALIANE.  

Naturalmente tutto sarà scrupolosamente documentato e reso pubblico. Troverete ogni aggiornamento su questo blog, sulla mia pagina facebook e naturalmente nel negozio Selleria Vetrò.

Per info e acquisti potete anche contattarmi tramite messaggio, o e-mail.


Grazie di cuore amiche carissime per l'affetto dimostratomi durante tutti questi tre anni.
Vi sono davvero grata, è stupendo sentire l'interesse e la vicinanza di chi condivide con te la stessa folle passione creativa.
Sono certissima mi sarete accanto anche in questa nuova fase del blog e della mia vita.


Coraggio, siate creative!
A presto, Melissa


venerdì 14 novembre 2014

Scaldacolli taglia small per piccole babies che crescono...

Carissime,
sono stata latitante da questo blog ed anche dalla pagina facebook per un bel po' ma credetemi, avevo le mie buone ragioni. Infatti ho dedicato tempo ed energie  a dare finalmente vita ad un progetto al quale tengo davvero molto e del quale vi parlerò diffusamente nei prossimi post.
Al momento vi posso solo dire che si chiama ©Dritto al cuore. Un nome che è tutto un programma, non trovate?
Mentre voi tenete a bada la curiosità, io passo senza indugi all'argomento di oggi, ovvero gli scaldacollo.
Da un po' di anni sono diventati un must della stagione fredda, li vedi un po' ovunque in giro e sui giornali di moda e personalmente li adoro, trovandoli accessori belli e comodissimi. Quindi ne ho realizzati in diversi modelli dando libero sfogo al mio capriccio creativo:  sono partita da versioni decisamente frou frou molto, molto femminili, per passare poi a quelli regolabili, davvero pratici, fino ad approdare a quelli unisex (ogni tanto bisogna dare sazio anche ai maschietti, no?!)
Insomma una gran bella produzione di caldi ed avvolgenti scaldacolli da regalare, da vendere (presto li troverete qui) e sì, lo ammetto, anche per la sottoscritta, così tengo -in modo glamour- a debita distanza i mal di gola...;).
Oggi ve ne mostro due che sono stati realizzati per una bimba di circa un anno, quindi le dimensioni sono molto piccole. Ma non sia mai detto che per questo motivo si debba rinunciare ad un bel dettaglio decorativo, non trovate?
Ecco il primo, lavorato a maglia legaccio con una morbida lana 100%, in un colore insolito per i bimbi, il verde mela. A me piace moltissimo ed ho portato a casa anche il beneplacito e l'approvazione incondizionata della madre della piccola, che è rimasta entusiasta della mia eccentrica scelta cromatica.

Ho lasciato una parte della chiusura aperta in modo da facilitare l'operazione di vestizione: è infatti notorio che i bambini fino ad una certa età hanno la testa più grande rispetto al resto del corpo.





Ho poi impreziosito il tutto con un bottoncino fantasia ed un  fiorellino realizzato ad uncinetto.


Veniamo al secondo scaldacollo. Anche in questo caso abbiamo una lavorazione semplice: punto a grano di riso per i bordi e maglia rasata al centro, per meglio sottolineare la fantasia della lana. Bianca con qualche spruzzo di lilla, viola ed azzurro mare. Dulcis in fundo, piccoli archetti all'uncinetto con due funzioni (per la serie "prendere due piccioni con una fava" ... e con summa soddisfazione creativa da parte mia): nascondere con grazia la cucitura ed inserire un elemento decorativo.      







La bellissima bimba è pronta a sfoggiare ed io sono davvero molto soddisfatta del lavoro.

Coraggio, siate creative!
A presto, Melissa




Se il blog ti piace, puoi votarlo

Pin It