domenica 29 marzo 2015

Uova in plexiglass decorate a forcella


Carissime,
questa volta iniziamo dalla fine e cioè da tanti coloratissimi pacchetti contenenti una sorpresa nella sorpresa...
La Pasqua è sinonimo di pace e di gioia ma soprattutto di Rinascita e qual'è il simbolo più significativo per rappresentare una nuova vita - una ri-nascita, appunto - ?
Ma sì, sto parlando dell'UOVO. Adoro la sua forma: è perfetta, mi spingerei a dire magica. Nell'immaginario archetipale dell'uomo l'uovo è sempre stato presente e sempre con connotazioni positive. Sì lo adoro, ma non lo mangio: perché? Non voglio farla troppo lunga, ne parlerò in un post futuro.  Comunque una gustosa eccezione la faccio, infatti non disdegno certo in questo periodo di addentare qualche buon uovo di cioccolata, mi raccomando rigorosamente fondente ed amara, sì più amara è più mi piace, che volete farci, de gustibus...
Avrete senz’altro intuito che l'uovo c'entra con la storia dei pacchetti, ebbene sì dentro ci sono degli ovetti di cioccolata classici, quelli per intenderci con la stagnola di vari colori che fanno tanta allegria, racchiusi dentro un altro uovo in plexiglass rivestito da un'elegante quanto semplice lavorazione a forcella.

Le uova in plexiglass le ho acquistate dal mio fornitore preferito, una sorta di bazar, l’antro fatato delle meraviglie per me che sono capace di passarci dentro ore a curiosare, a fantasticare su nuovi progetti creativi rigirandomi fra le mani i materiali più diversi ed insoliti. Considerando che i negozi di telefonini et similia stanno colonizzando le città, è quasi un miracolo che sopravvivano ancora questi luoghi, templi del caos creativo, dove la fantasia handmade può correre selvaggia senza confini.
Quest'anno sono arrivata in tempo (vedi la puntata precedente qui) ed ho fatto incetta di uova da decorare di varie dimensioni e  tipo, nastrini  e carte di tutti i colori, adesivi fluo e paglia.
Tornata a casa, soddisfattissima dell'impresa, ho messo mano alla forcella, lasciandomi ispirare dal bel post di Dora ed ecco il risultato.




   





E siamo tornati all'inizio che poi è la fine...
Vi auguro con tutto il cuore una buonissima Pasqua, tanta gioia e felicita!

Coraggio, siate creative!

A presto,
Melissa



Nessun commento:

Se il blog ti piace, puoi votarlo

Pin It