7 febbraio 2012

La posta del cuore

Nel forsennato mondo moderno, in questi tempi ultraveloci dove implacabile trionfa il Twitter pensiero, scrivere un biglietto d'amore diventa una preziosa trasgressione, oserei dire un lusso.
Di certo non si tratta di un ritorno alle atmosfere sdolcinate e melense alla Liala, ma di recuperare una dimensione più personale, più intima e vera. Quella che ci vede trovare il tempo necessario per cercare il biglietto giusto, per scendere dentro il nostro cuore ad estrarre le parole più sincere da scriverci sopra, per organizzare un incontro con il nostro amato onde consegnargli il messaggio di persona e vivere quindi insieme l'emozione di un momento pieno, lento, unico. Potete essere certe che questo gesto speciale vi renderà ancora più indimenticabili.
Chi mi segue si sarà certamente accorta che questo San Valentino 2012 mi sta regalando parecchie ideuzze. Il tempo a disposizione tra lavoro, studio et alia è quello che è, ma di certo non rinuncio e mai rinuncerò a darmi da fare, a creare,  in questo bellissimo ed infinito mondo dell'uncinetto e di quello che gli ruota intorno.
Del resto il nome del blog dice tutto. Si tratta di amore, mes chères.
Ecco quindi un paio di progetti al volo.
Come romanticissima custodia per il biglietto di cui sopra, una piccola e morbida bustina decorata con un cuore -entrambi lavorati all'uncinetto- chiusa da un tondo bottoncino rosso.
Come da stile uncinettoamoremio, realizzazioni semplici di grande effetto.





Qualora decideste, pur sempre all'insegna della creatività e mantenendo un tocco originale,  di comunicare al vostro amato "Valentine" un semplice e sempre efficace "Ti amo", che vada diritto al suo cuore, vi propongo questo:

Ho realizzato due cuori, uno di lana azzurra ed un altro con del cartoncino rosso, li ho legati assieme et voilà...il risultato è questo.





Coraggio, siate creative!
A presto, Melissa.








Nessun commento:

Pin It